Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

tiền cược miễn phí 2019_web ca cuoc mien phi_cá cược bóng đá đổi thưởng

Dopo il grande successo della scorsa edizione, ritorna a Pistoia, nei giorni 19, 20, 21 giugno, "Il cammino delle comete. Incontri internazionali di poesia", l’appuntamento annuale con alcune delle voci poetiche più importanti del panorama internazionale, che si sta imponendo come uno degli eventi culturali nazionali più significativi tra quelli dedicati alla poesia.
La manifestazione, promossa da Comune di Pistoia (Assessorato alla Cultura), Regione Toscana (“Porto Franco”, Assessorato alla Cultura), Associazione Teatrale Pistoiese, con la partecipazione di Provincia di Pistoia e Presidenza del Consiglio comunale, è curata dalla Multimedia Edizioni / Casa della poesia.
Il cammino delle comete prevede anche quest’anno la presenza di poeti provenienti da tutto il mondo, che saranno i protagonisti di readings con l’accompagnamento di musica dal vivo. Sarà l’occasione per trascorrere tre giorni nella bella città toscana, visitare gli innumerevoli luoghi artistici della regione e immergersi nella poesia contemporanea incontrando alcuni protagonisti assoluti della scena internazionale.
Parteciperanno all’edizione 2003 la straordinaria Etel Adnan, una delle più importanti scrittrici della diaspora araba; l’inglese Tony Harrison, di cui Einaudi ha recentemente pubblicato il volume “In coda per Caronte”; Jack Hirschman, per molti il più grande poeta statunitense vivente; Marko Ve?ovi?, una delle voci più struggenti della grande eredità della Bosnia Erzegovina; lo sloveno Ales Debeljak; l’afroamericana Devorah Major, splendida voce della jazz-poetry; Willem Van Toorne, tra i poeti olandesi più tradotti nel mondo; Clara Janes, una delle più note voci femminili spagnole; Paul Polansky, poeta, fotografo e operatore sociale da anni impegnato nella difesa della cultura e delle popolazioni rom; l’egiziana Fatma Qandil, voce giovane, libera, impegnata nell’emancipazione femminile nel mondo arabo; lo straordinario Khal Torabully, poeta, semiologo e film-director, proveniente dalle Isole Mauritius, un talento della cultura “meticcia” di lingua francese; Agneta Falk, poetessa e pittrice anglo-svedese; la rumena Daniela Crasnaru, una delle più insigni e premiate poetesse rumene, nota anche per la sua opposizione al regime di Ceaucescu; ed infine, padroni di casa ed affermati poeti, Roberto Carifi e Giacomo Trinci.
Inoltre è in programma un omaggio ad Izet Sarajli?, grande voce di Sarajevo, scomparso lo scorso anno. Sarajli? fu protagonista della prima edizione della manifestazione.
Una serie di seminari accompagneranno Il cammino delle comete.
Molta attesa per la sezione “le voci della poesia”, visitatissima lo scorso anno, dove sarà possibile ascoltare con traduzioni simultanee in proiezione, la grandi voci della poesia del Nocevento (Achmatova, Majakovskj, Esenin, Ginsberg, Kerouac, Frost, Hughes, Plath, Artaud, Eluard, Senghor, Pasolini, Gatto, Montale, Ungaretti, Neruda, Borges, Benedetti, Drummond De Andrade, e tanti altri.).