Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

88 fortunes slot machine bonus_cách chơi slot_cách tính tài xỉu trong baccarat

Jorge Arbeleche
jorge-arbeleche-1
Jorge Arbeleche è nato a Montevideo (Uruguay), il 23 ottobre 1943. Poeta e critico letterario (si ricordano in particolare i lavori dedicati alla sua grande connazionale Juana de Ibarbourou), è stato per 25 anni professore di letteratura e Ispettore Nazionale del Ministero di Cultura. Attualmente è consulente letterario dello stesso Ministero. Membro corrispondente della Real Academia de la Lengua Espa?ola e della Real Academia de la Lengua Gallega, membro della Academia de Letras dell'Uruguay, della quale è stato anche Presidente. Ha ricevuto premi di poesia e di critica in Uruguay, in Messico e in Spagna. è stato pubblicato in tutti i paesi dell'America Latina e tradotto in francese, inglese, portoghese, italiano e russo. Ha fatto parte della giuria di numerosi premi letterari e festival internazionali. In poesia esordì molto giovane con Sangre de la luz (1968), e fu immediatamente riconosciuto dalla critica e inserito nella grande storia antologica della letteratura uruguayana Capítulo oriental (v. il volume n. 39, La nueva poesía, Centro Editor de América Latina, Montevideo, 1968), così come nelle varie edizioni e aggiornamenti del Diccionario de literatura uruguaya (Arca, Montevideo, 1987). Nel 2008, in occasione della doppia ricorrenza - 65 anni di età e 40 dalla pubblicazione del suo primo libro - è stato ufficialmente festeggiato in Uruguay con un incontro di poeti, attori, musici e studiosi di letteratura che gli hanno reso omaggio con letture, interpretazioni, commenti critici e canzoni tratte dai suoi versi.
Nel 2009 LietoColle ha pubblicato, di Arbeleche Jorge, "40 poesie" con testo a fronte in spagnolo a cura e traduzione di Martha Canfield e Alessio Brandolini.

Nel 1998, a Salerno, è stato uno dei protagonisti di "Verba Volant. Incontri internazionali di poesia".