Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

vấn nạn cờ bạc online_Đặt cược miễn phí ngay bây giờ_dang ky nhan tien cuoc mien phi

Alexandra Domínguez
f-alexandra-dominguez
Alexandra Domínguez nasce nella città di Concepción nel piovoso sud del Cile. Fin da bambina le furono familiari i nomi di Violeta e Nicanor Parra, amici di suo padre e i libri di magia composti dai lampi nel cielo. Compie i suoi primi studi in un collegio inglese in cui scopre Shakespeare e Whitman; in seguito al liceo francese, continuerà l’innamoramento: Rimbaud, Verlaine, Saint John-Perse. In seguito si trasferisce prima a Madrid e poi a Barcellona dove completerà gli studi nell’Academia San Jorge de la Universidad Autónoma e si laureerà come giornalista alla facoltà di Scienze della Informazione. Come poetessa, nel 2000 riceve il “Premio Internacional de Poesía Juan Ramón Jiménez” per il libro La Conquista del Aire e nel 2006 il “Premio de Poesia Rincon de la Victoria” per il libro "Poemas para llevar en el bolsillo". La sua poesia conduce ad un viaggio in un mondo frammentato e pieno di sovrapposizioni, dove le cose si trasformano in parola, ed incontra la sua espressione maggiore nel registro dell’indefinibile.
Come artista visuale ha realizzato una esposizione individuale al Museo Nacional de Bellas Artes di Santiago del Cile.
Attualmente risiede a Madrid.