Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

nap slot88_vụ đánh bạc trực tuyến_cá cược bóng đá hợp pháp

Amal al Juburi
amal-al-jouburi-1
Poetessa irachena nata a Baghdad nel 1967, Amal al-Juburi ha vissuto in esilio in Germania dal 1997. è una delle poetesse arabe più affermate nel panorama poetico delle nuove generazioni. Laureata in Letteratura inglese all’Università di Baghdad. è autrice delle seguenti raccolte poetiche "Il vino delle ferite", 1986, "Liberatemi voi parole", 1994 e "è per te questo corpo, non temere per me", 1999. Traduce poesie dal tedesco. Le è stato assegnato il primo premio per la migliore opera dell’anno alla Fiera del libro di Beirut nel 1999.
Nel 2001 ha fondato il divano, una rivista bilingue per il tedesco e la poesia araba. Dal 2000, al-Juburi è anche consigliere culturale della Repubblica di Yemen. Dopo la caduta del regime di Saddam Hussein, è ritornata a Baghdad dove ha fondato un centro culturale.
Attualmente vive fra Baghdad e Berlino.

Ha preso parte nel 2000 al festival “Parole di mare. Incontri internazionali di poesia (Amalfi)