Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

cách tính tài xỉu trong baccarat_phần mềm cá độ bóng đá_app cá độ bóng đá

Susan McMaster
mcmaster1
Le pubblicazioni di Susan McMaster comprendono quattro raccolte di poesie, audio e video tapes, partiture musicali e testi teatrali, un’antologia ed altri interventi in campo letterario.
è stata membro fondatore del gruppo wordmusic "First Draft", che si è esibito a Ottawa e in tutto il Canada dal 1981 al 1990, ed è stata editor della rivista nazionale femminista e letteraria Branching Out. Il suo ultimo manoscritto si intitola "Waking Dreams, Bitter Prayers." Dal 1995, è stata la "poetessa" in GeOde Music & Poetry, già noto come SugarBeat Music & Poetry, con Jennifer Giles (piano e fisarmonica) e Alrick Huebener (basso), rappresentando il loro lavoro in decine di eventi e luoghi fra cui la National Library e la National Gallery, clubs quali Rasputin's e Sleepless Goat, festivals come Blue Skies, the Ottawa Festival Folk Festival ed Elora Music Festival, e in radio e televisioni. GeOde ha pubblicato la sua prima incisione nel 1997 (Dangerous Times), un CD, SugarBeat Music & Poetry, nel 1998, e sta lavorando ad un secondo CD con il sostegno del Canada Council

Attività Collaterali

Editore fondatore della rivista nazionale femminista Branching Out (1973-80), McMaster è stata membro del consiglio di amministrazione delle riviste ARC e Quarry, e capo della Feminist Caucus and the Freedom of Expression committees of the League of Canadian Poets (LCP). In qualità di membro fondatore del gruppo intermedia First Draft, si è esibita negli anno ottanta in tutto il Canada (Banff Centre, "Morningside," AKA Gallery, etc.), e con loro ha pubblicato e inciso i suoi testi musicali. Il suo testo poetico Dangerous Graces: Women's Poetry on Stage (in seguito pubblicato come libro) fu presentato al Great Canadian Theatre Company (compositore Andrew McClure); il suo testo musicale Dark Galaxies è stato utillizzato per un laboratorio al National Arts Centre Atelier (comp. McClure). Sue poesie e testi lirici messe in musica dai compositori Andrew McClure, David Parsons, John Armstrong, Quinn Redekop, Mike Essoudry, e Giles e Huebener, sono stati rappresentati e incise da gruppi quail Open Score, Exposure, e Girigonza (contemporanea); e Ear-Lick, Wild Culture, and Time Crush (jazz); Carnivocal (poesia sonora); e per il teatro al NAC atelier, Arts Court, al Great Canadian Theatre Company, e Easy Street Productions Poetry nella Park series. Lavora come Editor-in-Chief di Vernissage, la rivista della National Gallery of Canada, ed è membro della League of Canadian Poets e PEN (Canada).