Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

đăng ký website miễn phí 2019_game slot doi the cao 2019_gấp thếp baccarat

Victor Montejo
n2774
Victor Montejo è un Maya Jakaltek originario del Guatemala. Si è laureato nel 1993 in Antropologia presso l'Università del Connecticut, USA ed è attualmente professore di Native American Studies presso la University of California di Davis.
Il suo interesse accademico si concentra sulle popolazioni indigene della Mesoamerica e ha lavorato a lungo su molti temi fondamentali: la diaspora latino-americana, i diritti umani, la migrazione e transnazionalismo, studi comparativi, l’etnia, visioni del mondo e conoscenze indigene native, e letterature indigene.
Attiualmente si sta occupando, sempre in ambito accademico di: lo sviluppo delle comunità indigene, sviluppo rurale, sviluppo sostenibile, culturale / economico / politico di autodeterminazione, la gestione delle risorse culturali, le strategie di riduzione della povertà.
Victor Montejo è stato un giornalista di un quotidiano nazionale in Guatemala e ha ottenuto Prima Menzione d'Onore per la migliore colonna in America Native, Cornell University. Native American Journalists Association.
Nel 2000, il suo libro “Voices from Exile: Violence and Survival in Modern Maya History” ha ottenuto il Premio “Race, Ethnicity and Politics Award, American Political Science Association”, a Washington DC e nel 2003, ha ottenuto un premio Fulbright Scholars, per la ricerca e la didattica in Guatemala, dall’Universidad del Valle de Guatemala.

Dal 2004-2008, Montejo ha ottenuto un seggio nel Congresso nazionale del Guatemala ed è stato nominato Ministro della Pace dalla presidenza del Guatemala ed ha elaborato il Programma Nazionale per il risarcimento alle vittime del conflitto armato in Guatemala.
E’ stato presidente della Commissione del Congresso delle popolazioni indigene.
Come membro del Congresso ha creato ha varato la legge che istituisce la Giornata Nazionale dei Popoli Indigeni del Guatemala-

Victor Montejo è un autore riconosciuto a le livello internazionale.
Tra le sue pubblicazioni più importanti: “Testimonianza: Morte di un villaggio del Guatemala” (1987/1993), “Popol Vuh: Sacred Book of the Mayas” (1999), “The Birds Who Cleans The World and Other Mayan Fables” (1991), “Voices from Exile: Violence and Survival in Modern Maya History” (1999), Q'anil: man of Lightning (2002), “Maya Intellectual Renaissance: Critical Essays on Identity, Representation, and Leadership” (2003).
Nel 1995 ha pubblicato la raccolta di poesie “Scupltured Stones”.

In Italia presso la Multimedia Edizioni ha pubblicato nel 1995 due volumi: “Testimonianza: Morte di un villaggio del Guatemala”, “L’uccello che pulisce il mondo e altre favole maya”.

Testimonianza
Testimonianza 1996 128 Altre Americhe
L'uccello che pulisce il mondo
L'uccello che pulisce il mondo 1996 120 Altre Americhe