Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

choi thu casino truc tuyen_khuyến mãi tiền cược miễn phí _khuyến mãi tiền cược miễn phí

Ante Zemljar
ante-zemljar-1
Ante Zemljar è nato nel 1922 nell’isola di Pago in Craozia. Si è laureato all’università di Zagabria in lettere comparate. Scrittore, poeta, saggista e mosaicista. Giovanissimo subisce una certa influenze del surrealismo. Partigiano della prima ora combatte e scrive poesia per le sue montagne e le isole. La sua poesia non soggiace alle regole del socialismo realista e i suoi dirigenti rifiutano la pubblicazione.
Nel 1949 viene arrestato perché non condivide la dittatura. In prigione, a Goli Otok, una delle più feroci d’Europa dopo la II Guerra mondiale, dov’erano imprigionati anche numerosi italiani, rimane quattro anni e mezzo. Nella prigione, scrive di nascosto una raccolta (L’inferno della speranza, pubblicata in Italia da Multimedia edizioni / Casa della poesia di Salerno) che riesce a pubblicare solo 40 anni dopo.
Questo libro lirico-elegiaco è una grande accusa contro tutti gli oppressori in qualsiasi tempo e in qualsiasi luogo. Dopo la prigionia, Zemljar ha vissuto in patria come un esule, per 35 anni sotto lo sguardo vigile della polizia.
Ha partecipato alla manifestazione "Poesia contro la guerra" (1999) e "Lo spirito dei luoghi. Incontri internazionali di poesia" (4a edizione, ottobre 2000), "Incontri internazionali di poesia di Sarajevo" del 2003.
Si è spento all'età di 82 anni a Zagabria nel 2004.




Ante Zemljar non è riuscito a vincere la sua ultima battaglia e in una calda notte di agosto del 2004, ci ha lasciato. Rimangono nella memoria i suoi racconti ossessivi su Goli Otok, le sue belle poesie e le canzoni cantate a squarciagola, la sua energia e la sua forza da vero ed eterno combattente.
Siamo onorati di avergli potuto regalare una delle ultime gioie pubblicando il "suo" libro "L'inferno della speranza", di averlo avuto nostro ospite a Casa della poesia e in alcune nostre manifestazioni. Purtroppo un altro mattone ideale della Casa della poesia viene a mancare. Addio vecchio caro Comand'Ante!

L'inferno della speranza
L'inferno della speranza 2003 112 Poesia come pane
L'inferno della speranza
L'inferno della speranza 2003 112 Poesia come pane